Indica un intervallo di date:
  • Dal Al

E ora il mezzo a Chia, si comincia con il triathlon

Un chilometro e novecento metri davanti al mare turchese di Chia. Novanta chilometri in bici, senza scia, sperando non ci sia troppo vento. triathlon-726x400E per finire, la mezza maratona. Questo è il menù della mia colazione, sabato mattina a Chia Laguna (Cagliari) dove sarò tra i 329 atleti, tra elite e age group, che affronteranno il primo triathlon half distance della stagione in Italia. Il Chia Laguna Half Triathlon, con la regia del Triathlon Point Team, è arrivato alla sua seconda edizione. Tra gli elite iscritti e favorito numero uno per la vittoria finale c’è l’ex ciclista professionista Massimo Cigana (correva con la Mercatone di Pantani), vincitore a Cagliari dell’edizione 2015.

Ci sarà un altro ciclista famoso a Chia, al suo esordio nella triplice: el diablo Claudio Chiappucci assieme all’ex nazionale di maratona Migidio Bourifa che sono tra i protagonisti di The Finisher, il reality in onda su Bike Channel (canale 214 della piattaforma Sky), assieme ai due esordienti Giusi Basile e Luigi Donzelli. Non sarà una passeggiata. Ma va bene così. Il tratto di nuoto è stato ritoccato per consentire di evitare la corrente, la parte in bici ha alcuni strappi dove bisognerà andare in agilità e lunghi tratti veloci da passista: sarà determinante per la velocità di crociera e per il tempo finale il vento che da quelle parti un giorno sì e un giorno pure si fa sentire forte dal mare cristallino. E poi la mezza maratona che sarà interessante perché si svolgerà sui tipici saliscendi della laguna. Sarà dura. Come sempre. Ma avremo sempre il mare, davanti, negli occhi, a ricordarci la bellezza del luogo e di questo sport. Per me, che ho ancora nei muscoli l’acido lattico della Parigi Roubaix Challenge di una settimana fa, sarà un buon allenamento, un bel allenamento vista mare, in preparazione del Venice Challenge, il 5 giugno.