Indica un intervallo di date:
  • Dal Al
Elbaman

Elbaman: “You are THE ironman”

Appena passato il traguardo, un atleta degli Inuit Triathlon, barba rossa e sguardo franco, mi ha detto questa frase: «Quando arrivi in fondo a un Ironman lo speaker ti saluta con la frase: “You’re an Ironman”. Una frase di rito che significa però che ce l’hai fatta a realizzare il tuo sogno. Quando finisci l’Elbaman entri in un altro club, più esclusivo, per pochi: “You’re THE Ironman”». Perché l’Elbaman, come ha scritto il mio amico Antonio Ruzzo, è l’ironman tutto MAIUSCOLO. Una delle 10 gare di triathlon lunghe più dure al mondo. Con i canonici 3,8km di nuoto, 180 km in bici senza scia, e per giunta con quasi +3000 m di dislivello positivo, e i 42 km di corsa per concludere, per 6 lunghissimi interminabili giri, sul lungomare di Marina di Campo, Isola d’Elba, posto incantevole, il mare negli occhi e i rflessi delle luci sull’acqua, e tu a ogni passo sempre più pesante.

Continua a leggereElbaman

  • Ruggero |

    Ciao…ti capisco tantissimo…io ero li con te,magari ci siamo incontrati…214 esimo alla iron..il mio primo iron proprio li…ce l ho fatta e leggere questo post mi fa emozionare…ho sognato quella finish line per 16 h.08 min….potevo anche io fare meglio se non avessi rotto la manopola del freno DX e se non fossi allargato troppo in swim…ho lasciato ben 600 mt in più… Pazienza…mi interessa oggi ricordarmi che..faccio parte di questa famiglia di gente un po speciale… Un abbraccio ..Roger.

  Post Precedente
Post Successivo